Condividi l'articolo nel tuo Social preferito
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Con Website Demographics, fare lead generation con LinkedIn è semplice. Ecco tutto quello che puoi scoprire…

Lead generation con LinkedIn? Si può fare! Prendo in prestito questa esclamazione che mi ricorda tanto Frankestein Jr (lo avrai certamente visto, vero?) per parlarti di come si può fare lead generation con il social media per eccellenza di manager, freelance e professionisti a caccia di nuove opportunità di business.

Se sei un utente di LinkedIn non c’è bisogno che ti spieghi quanto questo social media possa essere utile a livello professionale. Ne abbiamo parlato altre volte: LinkedIn può aiutarti a trovare nuovi clienti perché ti può aiutare a:

  • Fare branding
  • Aumentare la digital reputation
  • Compiere azioni di lead nuturing

Di qui a generare nuovi contatti qualificati, cioè lead, il passo non è poi così breve. Infatti, un utilizzo occasionale e superificiale di questo social media, difficilmente potrà migliorare la tua strategia di lead generation.

Basta chei tuoi visitatori (e anche tu, ovviamente) abbiano un profilo LinkedIn.

I tuoi lead con LinkedIn Website Demographics

 

Fare lead generation con Linkedin significa sfruttare funzionalità nuove messe a disposizione da questo social come LinkedIn Website Demographics. Nella versione USA del social di proprietà di Microsoft il servizio è già attivo (e gratuito per gli utenti Marketing Solutions) mentre la release per la versione italiana dovrebbe essere disponibile tra pochi giorni.

Ma perché potrebbe essere utile sfruttare LinkedIn Website Demographics? Perché questo tool ti permette di sapere  che genere di professionisti ha visitato il tuo sito.

Proprio così: l’idea è semplice ma efficace. E non serve che ti dica quanto è importante sapere più cose possibile su posizione lavorativa, età e molto altro di chi visita il tuo sito perché sai bene che questa è la base della lead generation. Tutto quello che ti serve per trovare il tuo target.

Nello specifico, questo nuovo tool consente di filtrare il tuo pubblico sulla base di 8 differenti categorie professionali, tra cui:

  1. Job title
  2. Settore merceologico
  3. Anzianità lavorativa
  4. Funzione aziendale
  5. Azienda
  6. Dimensioni dell’azienda
  7. Luogo
  8. Paese

Insomma, LinkedIn Website Demographic rappresenta una vera e propria radiografia professionale delle persone che visitano il tuo sito e che possono diventare tuoi contatti qualificati.

Indicazioni utili per sapere se stai centrando il tuo target o stai parlando ad un pubblico diverso e quindi più difficilmente convertibile in lead.

Come funziona LinkedIn Website Demographics

Il funzionamento è simile a quello di Google Analytics. LinkedIn Website Demographics è un sistema di tracciamento web. Basta inserire la linea di codice di Demograhics in tutte le pagine web che vuoi tracciare, per consentire a questo tool di associare i dati dei visitatori a quelli dei profili presenti su LinkedIn.

Un tool utile per chi fa B2B e non solo

Se Facebook, fino ad ora, ha rappresentato il social per eccellenza per fare lead generation sia per la sua diffusione che per i suoi insight e strumenti di analisi, con Website Demographics LinkedIn compie un’operazione diversa, ma ideale specie per quei business in ambito B2B.

Non che questo tool non possa essere utile anche per le aziende che operano B2C, ma è senz’altro nel business to business che può offrire il meglio.

Personalmente, sono convinto che Website Demographics non sia un’alternativa a Google Analytics o a Facebook for Business bensì uno strumento completare che, se utilizzato insieme agli altri due, può davvero fornirci indicazioni importanti sul nostro target ideale evitando di farci perdere tempo e denaro inutilmente.

Incrociare i dati di Facebook, LinkedIn e Google è una soluzione davvero interessante per conoscere (e quindi raggiungere) il tuo target ideale. E come ben sai, la forza della lead generation comincia proprio da lì, dal tuo pubblico ideale.

Ah, un’ultima cosa: Demograhics fornisce tutti i dati in forma anonima, ovvero senza nomi e cognomi di chi ha visitato il tuo sito, per ragioni di privacy. Ma per individuare il tuo target ideale, questo è non è un problema.


Condividi l'articolo nel tuo Social preferito
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •