Vuoi gestire il tuo blog aziendale? Dimentica l’aziendalese

/, Web Marketing/Vuoi gestire il tuo blog aziendale? Dimentica l’aziendalese

Vuoi gestire il tuo blog aziendale? Dimentica l’aziendalese

Spread the love
  • 15
    Shares

Il tuo blog aziendale può essere uno strumento potente per il tuo business, ma devi sapere comunicare,

E tu come parli con il tuo blog aziendale?

In questo articolo, vorrei soffermarmi con te su che cosa non devi assolutamente fare se vuoi che il tuo sito sia seguito con l’attenzione che merita. Se lavori in azienda sei abituato da troppo tempo ad un linguaggio molto formale. Hai presente quello che utilizza termini quali “gentile cliente” oppure “cordiali saluti”?

Articolo correlato sul blog aziendale: 6 Regole Per Gestire Al Meglio Il Tuo Blog Aziendale

In un blog aziendale devi dimenticarlo ed avere uno stile più diretto. Per questi motivi…

Il modo corretto di comunicare nel tuo blog aziendale

Internet è un ambiente user friendly che implica due conseguenze:

  • il lettore ha fretta di trovare ciò che cerca
  • il lettore si sente parte di una comunità, una sorta di fratellanza viertuale.

Per scrivere con successo dovrai quindi seguire queste semplici regole, rispettose delle caratteristiche appena viste:

anzitutto vai subito al dunque. L’argomento centrale del post deve essere già contenuto nel titolo e ribadito nelle prime righe. Se la persona che legge non si rende subito conto di essere “atterrata” nel sito giusto, ossia quello che contiene le risposte alle sue domande, chiuderà la pagina e andrà da un’altra parte.

Attenzione: non ho detto che il titolo deve essere il riassunto di tutto il post, anzi. Ma deve far comprendere al lettore che è nel posto giusto e quindi dargli il giusto stimolo a continuare nella lettura.

In secondo luogo ricorda che davanti allo schermo, dall’altra parte, c’è sempre una sola persona che legge. Certo, ti auguro che ce ne siano parecchie contemporaneamente ma ognuna di esse è da sola davanti al pc od al tablet. Questo significa che il modo milgiore per coinvolgerla è parlare al singolare, dando del tu e non del voi. Inoltre parti dal suo punto di vista e non dal tuo.

Se ad esempio vuoi parlare di un prodotto che la tua azienda commercializza, non ti soffermare sulle caratteristiche, ma parla invece dei problemi che il prodotto stesso risolve. In questo modo mettarai il lettore ed i suoi pensieri dominanti al centro di tutto. Solo alla fine gli dirai che per risolvere quei problemi occorre un prodotto o servizio che abbia determinate caratteristiche. E solo allora potrai presentare il prodotto stesso.

Un modo efficace per fare ciò è immaginare di rivolgerti ad una persona seduta lì davanti a te. Esprimiti come se stessi parlando proprio a lei e prima ancora immagina questa persona. Che età ha? Che grado di istruzione ha? E’ un uomo o una donna? Che cosa cerca? Rispondendo mentalmente a queste domande e scrivendo di conseguenza sarai molto più efficace.

Il segreto di un articolo di successo

Potremmo parlare per ore delle tecniche che ti permettono di tenere il tuo lettore incollato al video fino all’ultima parola che scrivi. Dato che non possiamo farlo per motivi di spazio e di tempo, mi limiterò a regalarti un suggerimento prezioso. Se vuoi che il tuo blog sia letto, racconta delle storie. Inserisci il messaggio che vuoi veicolare all’interno di una storia, e raccontala.

Non è importante che si tratti di episodi veri, ma è indispensabile che siano verosimili e che il lettore si identifichi in ciò che legge.

Tutto questo richiede uno stile di comunicazione più immediato, più semplice e lontano dagli standard burocratici cui siamo stati abituati fin dal nostro primo giorno in azienda. Come ogni cambiamento richiede uno sforzo, ma ti assicuro che i vantaggi che ne ricaverai saranno molto molto maggiori dell’impegno profuso.

Un riepilogo

Se il tuo obiettivo è aumentare il traffico verso il tuo blog aziendale con il fine di incrementare la clientela potenziale e gli utili, tieni a mente questi accorgimenti:

  • vai subito al dunque. L’ideale è iniziare con un titolo che apra uno spiragio sull’argomento trattato in modo da invogliare la lettura. Anche le prime righe di un articolo dovranno far capire il contenuto dell’intero post
  • dai del tu al tuo lettore e non parlare mai ad un pubblico. Il voi o il lei vanno banditi!!
  • non parlare di te ma di lui. Inizia a descrivere le cose dal punto di vista di chi legge
  • racconta una storia

E tu come gestisci  il tuo blog aziendale?

Alla prossima e buon blogging business!!

Gentian.


Spread the love
  • 15
    Shares

About the Author:

Gentian Hajdaraj, Ceo and Founder di Web Marketing Aziendale, è un Lead Generation Strategist che lavora nel mondo del marketing online da oltre dieci anni. E' autore del libro: “Le Nuove Regole del Web Marketing”.

Leave A Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi