Opt-in page: realizzane una perfetta

/, Generare Lead, Web Marketing/Opt-in page: realizzane una perfetta

Opt-in page: realizzane una perfetta

Spread the love
  • 1
    Share

Le Opt-in Page sono strumenti importanti in qualsiasi strategia di Web Marketing realmente efficace. Scopri perché…

In questo articolo ti voglio parlare delle Opt-in Page. E comincio subito col dirti una cosa importante: le Opt-in non sono delle Landing Page. O meglio, sono delle Landing particolari con uno scopo ben preciso: generare Lead, ovvero contatti qualificati. Ma andiamo con ordine….

Cosa è una Opt-in Page?

La Opt-in Page è una Landing Page grazie alla quale riuscirai a far crescere la tua lista di contatti, costruendo una rete di potenziali clienti in poco tempo. Non servono giri di parole, lo scopo delle Opt-in Page è uno solo ed è chiaro: ottenere l’indirizzo mail degli utenti che stanno visitando il tuo sito invogliandoli (o meglio incentivandoli) ad iscriversi alle tue lista.

Lo abbiamo già visto in più di una occasione: gli indirizzi mail sono un patrimonio “inestimabile” per chi lavora sul web perché – se gestite al meglio in una corretta strategia di Lead Generation – ti permetteranno di vendere di più. Molto di più.

Scopri di più sulla Lead Generation: https://webmarketingaziendale.it/lead-generation/

Sai bene che una delle cose più importanti per avere successo nel Web Marketing è riuscire a creare una relazione con i tuoi clienti: se riesci a costruire una relazione e un rapporto di fiducia tra la tua azienda e i tuoi contatti, le possibilità che tu possa vendere i tuoi servizi o prodotti aumentano in modo esponenziale. Pensaci bene, in fondo è un concetto base di qualsiasi tipo di marketing, non solo quello online. Sei d’accordo?

Creare una mailing list è importantissimo: anche di questo abbiamo parlato parecchio. Se non lo hai ancora fatto, dai una lettura all’articolo: “Vuoi scoprire l’efficacia della segmentazione delle liste?”.

Perché ti serve una Opt-in Page?

opt-in page significato

Avere una buona lista di contatti non significa non avere bisogno di una Opt-in Page, anzi! Ci sono tre ottimi motivi per avere una Opt-in page sul tuo sito o e-commerce. Eccoli:

  • Aumenta le vendite
  • Aiuta a costruire una relazione con i visitatori
  • Aumentare in maniera costante le visite al tuo sito/e-commerce

La Opt-in Page non è Landing Page

Te l’ho scritto subito: la Opt-in Page non è una Landing Page. La differenza è sottile ma sostanziale. La Landing è creata per “convincere il visitatore a fare qualcosa” (conversione, informazione, vendita). Sei tu a scegliere quale azione deve compiere l’utente e non devi offrirgli alcuna alternativa: nella Landing, come nella Opt-in, l’utente non ha scelta: o fa quella determinata azione o esce dal sito: una specie di lascia o raddoppia.

Ma se anche la Opt-in Page ha il compito preciso di convincere a fare qualcosa, quale è la vera differenza con la Landing? Semplice: lo scopo della Opt-in è solo e soltanto quello di raccogliere esclusivamente gli indirizzi email degli utenti che visitano il tuo sito.

Insomma, non tenti di concludere la vendita subito in modo diretto come con la landing page! Ma come ti ho detto prima, i contatti sono un patrimonio ancora più importante della semplice vendita sporadica.

Dai sempre un buon motivo ai tuoi utenti

Perché dovrei iscrivermi alla tua lista? Se lo sta chiedendo l’utente che si trova di fronte alla tua Opt-in Page e te lo devi chiedere tu in fase di preparazione della pagina, solo così avrai la risposta giusta a questa domanda.

Una Opt-in Page perfetta in 3 mosse:

Per creare un Opt-in Page realmente efficace devi superare 3 fasi cruciali che possono renderla praticamente perfetta. Eccole:

  1. Trovare l’argomento migliore su cui puntare. Offri ai tuoi utenti contenuti di valore, e fallo in maniera gratuita. Per riuscirci devi innanzitutto chiederti chi sono le persone che visitano il tuo sito di cosa potrebbero aver bisogno? Fatti questa domanda, altrimenti qualsiasi Opt-in Page, Landing o altro saranno un buco nell’acqua.
  2. Creare la comunicazione migliore. Una volta trovato l’argomento giusto su cui puntare, creare una Opt-in Page non è difficile: bastano un titolo, un sottotitolo, e una call to action che l’inviti a lasciare l’email. Ricordati, non dare alternative che distraggano al visitatore: l’unica azione che può compiere nella tua Opt-in è quella di lasciare il suo indirizzo mail, evita link o qualsiasi altro diversivo. Un buon titolo che faccia leva sull’argomento giusto rappresenta il 90% di una Opt-in Page vincente. Poi però dovrai comunicare in modo sintetico ma efficace quali sono i vantaggi per gli utenti che decidono di restare in contatto con te e per farlo non c’è niente di meglio dei bullets, ovvero i classici elenchi (puntati o numerati). Si tratta di uno strumento utile per veicolare i tuoi messaggi in modo diretto senza annoiare i tuoi potenziali clienti con lunghi testi.
  3. Scegli la struttura più efficace. Parole d’ordine semplicità e ordine; punta su un layout pulito, composto da un titolo efficace e ben evidente e da un’immagine di qualità  coerente con il messaggio che vuoi comunicare e capace di incuriosire e colpire chi la guarda. Queste sono le prime cose che devono saltare all’occhio di qualsiasi utente che atterra sulla tua pagina. Poi continua l’opera elencando con i famosi bullets di cui ti ho parlato poco fa per comunicare in modo sintetico ma efficace i benefici derivanti dall’iscrizione nelle tue liste. Completa il tutto con un form d’iscrizione semplice (composto di pochi campi, non è un interrogatorio di terzo grado) e non invadente. E il gioco è (quasi) fatto.

 

Ma noi non basta il 90%, vogliamo il massimo e per ottenerlo dobbiamo generare traffico verso la tua Opt-in Page, cioè “dirottare” il maggior numero di persone verso la tua Opt-in Page. Per fare questo, il tuo sito deve contenere, ben visibile, un banner che richiami l’attenzione verso la Opt-in Page, in modo che i tuoi utenti la visitino. Scegli tu se posizionarlo nell’header o nella sidebar. E poi, naturalmente usa i link negli articoli del tuo blog (se ne hai uno) e in altre pagine del tuo sito senza essere invadente e con quel pizzico di gusto estetico che invoglia gli utenti al classico clic col mouse.

Per finire

Non importa che tu sia un’azienda strutturata, un libero professionista freelance, un commerciante o una impresa più strutturata. E non importa nemmeno di cosa di occupi e di cosa tratti il tuo sito, non perdere mai di vista l’obiettivo della tua strategia: coinvolgere il tuo visitatore. E per farlo usa anche le Opt-in Page, ne vale la pena. Davvero.

Hai dubbi, perplessità o vuoi raccontarmi la tua esperienza? Usa i commenti a questo articolo, sarò felice di fare due chiacchiere con te!


Spread the love
  • 1
    Share
2017-07-08T23:07:34+00:00 By |Categories: Acquisire clienti, Generare Lead, Web Marketing|0 Comments

About the Author:

Gentian Hajdaraj, Ceo and Founder di Web Marketing Aziendale, è un Lead Generation Strategist che lavora nel mondo del marketing online da oltre dieci anni. E' autore del libro: “Le Nuove Regole del Web Marketing”.

Leave A Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi