Marketing online: i social media non sempre sono la strategia migliore!

/, Web Marketing/Marketing online: i social media non sempre sono la strategia migliore!

Marketing online: i social media non sempre sono la strategia migliore!

Spread the love

La presenza sui social media è un passo che va studiato bene per una strategia di marketing che funzioni per davvero. A volte poi è meglio desistere. Scopri il perché …

Molti imprenditori pensano che essere presenti su tutti i social network sia un elemento imprescindibile dal “fare impresa” in senso lato. Ti sembrerà forse strano, ma le cose stanno diversamente…

Il fatto che le grandi multinazionali e, più in genere, molti brands famosi si avvalgano di questo strumento di comunicazione non significa che le loro “gesta” debbano essere emulate necessariamente da chiunque abbia un business.

Gli strumenti di cui si avvale il marketing in formato digitale non sono una moda da seguire o un fattore nazional – popolare da condividere a tutti i costi!

Ma se questo è il tuo pensiero, ti invito caldamente a non proseguire con la lettura di questo post!

La convinzione più diffusa è quella che se un’impresa non è presente sui social media “non sta facendo marketing sul serio”. In molti casi questo pensiero è corretto perché i social network sono dei veri e propri ponti che mettono in comunicazione costante le aziende con i clienti in una maniera mai realizzata finora.

Tuttavia, un salto nel vuoto all’interno di queste piattaforme virtuali, pensate proprio per consentire la creazione e lo scambio di contenuti generati dagli utenti stessi della rete, può determinare un danno di visibilità enorme.

Non è necessario che tu ti senta obbligato a farlo per forza col solo fine di pubblicizzare il tuo business!

Quello di cui hai veramente bisogno, invece, è un piano d’attacco che ti consenta di valorizzare il tuo brand e, al contempo, di comunicare in modo efficace con il tuo prospect.
In altre parole, il segreto del successo sta nel riuscire a trovare la chiave giusta per usare i social media in modo VERAMENTE UTILE al tuo business oltre che ai tuoi clienti.

Il primo passo da compiere è capire cosa il tuo brand esprime veramente, chi sono, cosa vogliono e come vivono i tuoi clienti e, più in generale, il tuo target di riferimento.

Ti sembra troppo?

Se la risposta è sì, lascia che ti sveli un altro piccolo segreto: il marketing efficace è nemico della mediocrità. Se vuoi “colpire il tuo bersaglio” non devi mai sottovalutare il destinatario finale del tuo prodotto o servizio: il cliente.

Ci sono anche delle tipologie di attività che non necessitano affatto della presenza sui social media perché si relazionano con clienti che non gradiscono affatto la divulgazione delle proprio storie in rete. Immagina, ad esempio, quanto sarebbe ricco di post, il blog di un’agenzia investigativa! 🙂

Ecco i fattori chiave da considerare quando si sceglie il ruolo da affidare ai social media nell’ambito di una strategia di marketing.

1. Analizza il tuo business e rispondi alle seguenti domande.

  • Il tuo business è orientato alla presenza massiva in rete che offrono i social network?
  • La presenza della tua impresa su un social network può davvero generare rapporti proficui tra te e il tuo cliente? Se sì, in che modo pensi di strutturarla?

2. Ora analizza il tuo cliente tipo.

  • Il tuo cliente è orientato ad una comunicazione continua con la tua azienda sui social network?
  • Credi che la comunicazione attraverso un social network possa risultare più fluida e naturale nel tuo rapporto col cliente?
  • Il tuo cliente si sente davvero a suo agio nell’interagire pubblicamente con te?

Se non hai risposto in modo affermativo a tutte le domande, ciò non significa che devi scappare via dai social media!

Piuttosto, significa che devi affrontare il tuo ingresso nel rutilante mondo dei social network in modo cauto e, naturalmente, ben ragionato se vuoi ottenere dei benefici reali per il tuo business.
Tutto sta, in sostanza, nel come si usa uno strumento. Qualora, dopo attento esame, dovesse risultare che la comunicazione “istantanea” col cliente non è l’arma migliore per il tuo business, la tua presenza sui social media può comunque avere un altro fine strategico!

Puoi, ad esempio, utilizzare LinkedIn per interagire in modo professionale con i tuoi colleghi. Puoi usare Twitter per mostrare la tua “leadership” commentando e offrendo un punto di vista sulle notizie, le tendenze e gli eventi, separato da ogni interazione con il cliente.
E’ comunque, un modo intelligente e professionale di presenziare sui social media senza, necessariamente, chiedere ai tuoi clienti di interfacciarsi con te pubblicamente.

La buona riuscita di un progetto imprenditoriale sta nel saper allineare la mission aziendale, il rapporto col cliente e la strategia da seguire.
In quest’ottica, la presenza di un business sui social media non è un passaggio obbligatorio e automatico. Si tratta, piuttosto, di un “appuntamento” a cui presentarsi preparati, ben sapendo dove si sta andando e cosa si vuole ottenere.

Buon business,
Stefania

 Hai trovato utile questo post? Condividilo con i tuoi amici!


Spread the love

About the Author:

Leave A Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi