Marketing strategico, cogli il tuo vantaggio competitivo

/, Strategia di Marketing, Web Marketing/Marketing strategico, cogli il tuo vantaggio competitivo

Marketing strategico, cogli il tuo vantaggio competitivo

Spread the love

Prima di lanciare sul mercato un nuovo business o un nuovo prodotto/servizio, sfrutta il marketing strategico per evitare un buco nell’acqua

Prima di parlare di marketing strategico, diciamoci una cosa in confidenza: la paura di fallire nel momento in cui si avvia un nuovo business o si lancia un nuovo prodotto/servizio c’è sempre. Ed è una paura sana, perché ti mantiene attento e vigile.

Ma non si può affidare la riuscita di un nuovo prodotto o addirittura dell’intero business al caso. Sarai d’accordo, vero?

E allora, prima di lanciare una nuova attività, un nuovo prodotto o un nuovo servizio dobbiamo cercare di capire se (e come) potrà avere successo. E per riuscirci non serve la magia ma ti basta applicare una strategia efficace di marketing strategico.

Infatti, il marketing strategico si basa sull’analisi dei bisogni del tuo target potenziale e del tuo mercato di riferimento.

In sostanza, questo primo aspetto si basa sull’individuazione, all’interno del mercato di riferimento, dei prodotti e/o servizi già esistenti e dei segmenti potenziali che, invece, puoi ancora sfruttare con successo.

Articolo correlato: Marketing strategico, la tua impresa lo sfrutta?

Cosa è il marketing strategico

Il marketing strategico misura l’attrattività in termini quantitativi e qualitativi dei tuoi prodotti e/o servizi in un determinato segmento del mercato di riferimento.

Facciamo un esempio pratico. Se decidi di lanciarti nel business dell’abbigliamento in generale potrai avere un determinato riscontro solitamente piuttosto generico, se invece concentri il tuo business solo su determinati prodotti e/o servizi per nicchie di mercato e segmenti più specifici (come ad esempio solo camicie su misura per un target medio alto) potrai ottenere risultati decisamente migliori.

Questo insieme di azioni ti permette di scegliere una strategia di sviluppo in grado di cogliere davvero le migliori opportunità esistenti sul mercato.

Abbiamo già visto altre volte l’importanza di individuare il tuo target di riferimento all’interno del segmento di mercato scelto per avere successo e questo è un pilastro fondamentale non solo del web marketing in generale ma anche delle migliori e più efficaci tecniche di marketing digitale come la lead generation.

Insomma la nicchia che, compatibilmente con i tuoi mezzi e risorse a disposizione, ti offra le migliori possibilità di crescita e di redditività.

Il marketing strategico si basa sulla pianificazione al contrario del marketing operativo che si concretizza attraverso azioni di promozione diretta o indiretta di prodotti/servizi.

I 5 pilastri del marketing strategico

Quando si deve redigere un piano di marketing strategico, ci sono 5 elementi che devi assolutamente tenere in considerazione:

  1. La posizione attuale della tua azienda. Dove ti hanno portato le strategie che hai attuato sino ad oggi? Scoprirlo è il punto di partenza per migliorarsi.A questo prpposito, un’analisi Swot del tuo business ti potrebbe essere molto utile. Ne abbiamo parlato in un articolo poco tempo fa, ricordi?
  2. Obiettivi. Dove vuoi arrivare? Poniti degli obiettivi realistici e ambiziosi. Nessun piano di marketing strategico è completo senza una lista di obiettivi da raggiungere e delle risorse che prevedi di mettere in campo per riuscirci.
  3. Opportunità di mercato. Quali sono le opportunità del tuo settore di mercato a medio e lungo termine. Non fermarti a quelle attuali, ma cerca di immaginare con le tue competenze quali sono quelle che si possono aprire nei prossimi mesi o addirittura nei prossimi anni.
  4. Definisci il tuo target ideale. Quanto più riesce a definire il tuo target, maggiori sono le possibilità di vendergli i tuoi prodotti/servizi. Per definirlo nel migliore dei modi cerca di segmentare il tuo target secondo principi demografici e geografici oltre che individuare quali sono le sue preferenze e comportamenti d’acquisto.
  5. Stabilisci il tuo budget. Il piano di marketing non è un libro dei sogni. Ricordi che nel secondo punto ti ho consigliato di porti obiettivi ambiziosi ma realistici e di valutare le risorse da impiegare per raggiungerli? Bene, quando stabilirai il budget dovrai tenere in forte considerazione tutti questi punti.

I benefici di un piano di marketing strategico

Quali sono i benefici di un piano di marketing strategico vincente? Beh, iniziamo col dire che un piano efficace è quello che agevola e facilita la pienacomprensione delle strategie e degli obiettivi aziendali da parte di tutte le parti interessate. Il piano influisce sulle tue scelte gestionali e sul comportamento dei tuoi dipendenti e/o collaboratori in relazione agli obiettivi. Naturalmente, un buon piano è solido, ma allo stesso tempo non “rigido” perché può essere soggetto a cambiamenti in corso d’opera corso di un periodo per soddisfare le mutevoli esigenze del tuo settore e dei tuoi clienti.

Un solido piano di marketing consente a un’azienda di accrescere la propria quota di mercato, il che si traduce in maggiori entrate e maggiori profitti.


Spread the love

About the Author:

Gentian Hajdaraj, Ceo and Founder di Web Marketing Aziendale, è un Lead Generation Strategist che lavora nel mondo del marketing online da oltre dieci anni. E’ autore del libro: “Le Nuove Regole del Web Marketing”.

Leave A Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi