marketing immobiliare

34 modi efficaci da applicare subito al tuo marketing immobiliare

Negli ultimi dieci anni il settore immobiliare ha avuto interessanti alti e bassi.

In Italia sono 73 mila gli agenti d’affari in mediazione che si offrono sul mercato per far acquistare o vendere immobili. Le agenzie con vetrina “ su strada” sono 36 mila e solo 7 mila fanno parte dei franchising immobiliari. Di questi ultimi i più noti sono: Gabetti, storica società dell’intermediazione immobiliare, fondata da Giovanni Gabetti a Torino ed ora unica realtà del settore quotata in Borsa.

Tecnocasa la rete di agenzie immobiliari più diffusa in Italia con le sue circa 3 mila agenzie “su strada”. Il fondatore del gruppo è Oreste Pasquali, lombardo di nascita alla guida di una holding che ha al suo interno marchi come Kiron, la rete dei mutui e Tecnorete la seconda rete immobiliare oltre ad altri minori che offrono sul mercato polizze d’assicurazione e prodotti finanziari.

Poi vi è Professionecasa di Umberto Botti con lo storico marchio Grimaldi, probabilmente la prima società ad offrire franchising in Italia di proprietà dei fratelli Augusto e Giovanni Grimaldi di Torino anche loro oggi entrati nell’orbita U.B.H. che vede partecipare al business la Banca Popolare di Vicenza. Ma la schiera di operatori più importante e più diffusa in Italia è quella degli oltre 60 mila agenti immobiliari autonomi, titolari della loro agenzia, che forti del loro marchio e della loro attività si propongono quotidianamente sul mercato della compravendita e della locazione immobiliare.

La concorrenza è agguerrita e in questi giorni avrai bisogno di competenze di marketing online e offline per distinguerti dal pacchetto.

Mentre gli agenti immobiliari sono ancora fondamentali nel processo di acquisto della casa, gli acquirenti cercano sempre più di svolgere più lavoro online prima di coinvolgere gli esperti. Uno studio della National Association of Realtors ha mostrato che il 92% degli acquirenti utilizza Internet per iniziare la loro ricerca di caccia in casa, portando a casa la necessità vitale per gli agenti immobiliari di avere una presenza online attiva. Se non sei attivo, coinvolgente e in rete online, allora ti stai perdendo.

Ecco le nostre 34 migliori idee di marketing immobiliare per coloro che desiderano vincere il gioco del marketing immobiliare.

1. Costruisci un piano per i tuoi account social

Assicurati di avere account social media su tutte le grandi reti (Facebook, Twitter, Pinterest,  e persino Instagram se scatti molte foto di casa). Interagisci con gli utenti, condividi buoni contenuti e promuovi i tuoi immobili.

2. Aggiungi pulsanti per la condivisione sui social alle pagine dei tuoi immobili

È probabile che gli acquirenti di case siano ansiosi di condividere le loro foto più importanti sugli alloggi con amici e familiari, quindi è facile per gli acquirenti di case inviare e-mail e condividere online varie proprietà. Perciò, se hai un sito web dovi pubblichi i tuoi immobili non sottovalutare i pulsanti di condivisione.

3. Tieni d’occhio la concorrenza

Cosa stanno facendo gli altri agenti immobiliari nella tua zona? Che aspetto hanno i loro siti Web? Quanto sono attivi sui social media? Prendi nota di ciò che fanno i concorrenti, quindi evita i loro errori e replica il loro successo!

4. Renditi facile da contattare

Inserisci le tue informazioni di contatto su ogni pagina del tuo sito web. Idealmente, crea una pagina di contatto impressionante che attiri l’attenzione.

5. Marketing Immobiliare Locale

Ottimizza la scheda di Google My Business e tienila aggiornata pubblicando informazioni utili e i nuovi immobili presenti nel tuo portfolio. Puoi attirare l’attenzione dei acquirenti e di chi sta cercando di vendere il suo immobile.

Esempio risultati di ricerca per il termine : immobiliare brescia

immobiliare brescia

6. Utilizzare immagini locali

In molti modi, non stai solo vendendo una casa, stai vendendo un’intera città o area. Mostra il meglio che la tua zona ha da offrire, con bellissime foto di alta qualità dei monumenti della città locale e siti familiari.

7. Creare un’offerta di contenuto irresistibile per acquisire lead

Prendi in considerazione la produzione di un e-book come “X numero di cose che i nuovi proprietari di case dovrebbero considerare prima di acquistare” o “X caratteristiche più preziose di una nuova casa”. Offrire ebook gratuiti in cambio di un indirizzo e-mail (e codice postale, nel caso di beni immobili) è un ottimo modo per acquisire contatti.

8. Assumi un Fotografo Professionista

Gli immobili di successo si basano fortemente su grandi fotografie. Le foto cattive ridurranno l’interesse anche per le proprietà più grandi. È assolutamente vitale che tu abbia splendide foto delle tue proprietà. Assumi un fotografo professionista (preferibilmente con esperienza nel fotografare case e architettura) o, se hai attrezzature sofisticate e sei fiducioso nelle tue capacità prova tu stesso. Ricorda che questo è uno di quegli scenari in cui vale la pena coinvolgere i professionisti.

Se decidi di fare da solo analizza le agenzie migliori e cerca di capire il modo migliore per fare delle belle foto per gli appartamenti.

9. Creare un tour virtuale

Il tempo dei tuoi clienti è prezioso e vogliono capire il più possibile su una proprietà prima di visitarla di persona. I tour virtuali sono un ottimo modo per fornire un’anteprima completa e accurata della proprietà ai potenziali acquirenti.

Ecco un esempio di tour virtuale (anche se alcuni aspetti di questo video sono abbastanza obsoleti). Se fai il tuo, ti prego di non usare musica che assomigli alla colonna sonora di The Sims.

10. Sponsorizzazione locale

Considera di aiutare a sponsorizzare festival locali, squadre sportive o eventi scolastici. Iscriversi come sponsor locale spesso significa ottenere un posto per la tua attività su magliette, opuscoli di programmi o volantini.

11. Video animato

Prendi in considerazione la creazione di un video animato di qualità per le tue attività immobiliari. I video di cartoni animati brevi, carini e di alta qualità possono aiutare a stabilire il tuo marchio e dare un tocco di personalità. Puoi anche prendere in considerazione la possibilità di includere punti di riferimento locali o siti nel tuo video animato per renderlo unico e mirato.

Il tuo video animato non deve essere super sofisticato: dai un’occhiata a questo breve e molto semplice annuncio animato di Geico.

12. Bacheche Pinterest

Le bacheche Pinterest sono un ottimo modo per fornire immagini e informazioni per elenchi specifici. È possibile creare una bacheca Pinterest per una singola proprietà che, oltre alle foto delle proprietà, evidenzia i principali vantaggi dell’area.

13. Rendi il tuo sito ottimizzato per i dispositivi mobili

I consumatori esperti di tecnologia trascorrono tonnellate di tempo sui loro dispositivi mobili. In effetti, uno studio recente ha dimostrato che l’80% degli utenti di Internet utilizza i propri dispositivi mobili per attività online. È fondamentale che il tuo sito web sia ottimizzato per i dispositivi mobili. Ancora meglio, considera la creazione di un’app mobile che i potenziali acquirenti possono utilizzare per rivedere le schede.

14. Crea una newsletter

L’email marketing è una delle migliori strategie per costruire relazioni con i clienti. Raccogli e-mail dal tuo sito Web, divulgazione locale o qualsiasi altro metodo ti venga in mente. Invia ai tuoi abbonati e-mail le cose che stanno cercando: avvisi sulle prossime case aperte, nuove case sul mercato, notizie sui seminari che offri nell’area, ecc. (Nota: se lavori in diverse aree geografiche, ” Ti consigliamo di segmentare i tuoi iscritti alla newsletter in base alla loro posizione, assicurandoti che ricevano solo email e aggiornamenti pertinenti da te).

15. Avvia una campagna di sensibilizzazione via email

Le campagne di nutrimento sono come i percorsi del pangrattato di Hansel e Gretel, tranne che al posto di una casa di pan di zenzero alla fine, i clienti trovano la casa dei loro sogni (si spera senza una strega malvagia residente).

Lascia ai tuoi clienti una scia di pangrattato di fascia alta personalizzando le tue interazioni con loro sulla base delle azioni precedenti che hanno intrapreso. Se hanno frequentato per la prima volta una casa aperta con te, invia loro un’e-mail con i dettagli di altre case vicine sul mercato. Se hanno partecipato al seminario del tuo primo acquirente per la casa, invia loro il tuo ebook “10 cose che ogni nuovo acquirente di casa dovrebbe sapere”. Fornisci contenuti che aiuteranno i tuoi clienti a compiere il passo successivo appropriato, a seconda di dove si trovano nel loro percorso.

16. Lead Generation

Crea un sistema per generare lead (contatti in target). Più del’80% delle persone non compie un’azione alla prima volta perché ha bisogno di ricevere  più informazioni e fidarsi dell’agenzia o dell’agente. Trova un modo per avere la mail o il telefono delle persone per rimanere in contatto e creare un rapporto. Queste persone possono diventare clienti anche dopo 1 anno.

17. Prendi in considerazione la nicchia

Se hai qualche concorso di marketing immobiliare nella tua zona, potresti prendere in considerazione l’idea di distinguerti specializzandoti in una nicchia. Diventa l’agente immobiliare ideale per proprietari di cani, famiglie con bambini, persone divorziate, qualunque cosa. Fare un nome per te in relazione a una specifica esigenza di nicchia può renderti unico nella mente dei potenziali clienti.

18. Usa lo storytelling

Utilizza la narrazione emotiva con una copia avvincente e potenti elementi visivi. Gli umani rispondono alle storie – raccontane una buona storia e i clienti arriveranno.

19. Ospita un webinar

Se ti senti abbastanza a tuo agio, ospitare un webinar può essere un ottimo modo per attirare l’attenzione sulla tua attività. Ospita un webinar “12 cose poco conosciute da cercare in una nuova casa”, fornendo domande e risposte alla fine. I webinar possono anche essere riproposti come video di YouTube, con la possibilità di essere utili contenuti video che possono vivere permanentemente sul tuo sito Web! Ecco altri suggerimenti su come organizzare un fantastico webinar .

20. Facebook Ads

Con la copertura organica che diminuisce su molti social network popolari come Facebook, gli annunci di Facebook a pagamento sono spesso il modo più efficace per aumentare la visibilità e trovare nuovi clienti. Facebook ha tantissime fantastiche funzionalità di targeting che ti  permettono di raggiungere il target ideale investendo il budget in modo efficace.

21. Old school funziona ancora

Il web è dove si trova tutto, ma questo non vuol dire che la pubblicità tradizionale non abbia il suo posto, specialmente quando hai un pubblico mirato. Considera di inviare cartoline a lead qualificati o potenziali acquirenti negli specifici codici postali in cui sei attivo.

22. Riviste locali

Quando si tratta di proprietà immobiliari, è importante focalizzarsi sul laser locale. Entrare in riviste o giornali locali è un ottimo modo per far conoscere te e la tua azienda. Puoi acquistare uno spazio nelle riviste locali, ma non fare una promozione diretta. Puoi creare dei contenuti utili e che possono trasmettere la tua professionalità. Scrivi come l’aumento dei prezzi delle case sul mercato mostra che la città sta andando bene o elenca i motivi per cui la tua area regionale sta diventando più popolare (forse è la zona del centro rivitalizzata o il sistema scolastico migliorato).

23. Ospita seminari gratuiti per acquirenti di case.

Metti te stesso e le tue conoscenze a disposizione della comunità organizzando mini-seminari. Prendi in considerazione l’idea di fornire un seminario sulle basi dell’acquisto della casa e dei mutui.

Ricorda, il marketing oggi è tutto in entrata e non si applica solo online. Gli utenti vogliono che tu condivida alcune delle tue conoscenze gratuitamente prima di investire tempo e denaro in te. Un seminario sull’acquisto di case è l’equivalente locale di un webinar. Sì, ci vorrà tempo ed energia, ma i partecipanti se ne andranno colpiti e avranno stabilito una relazione con te. Quella relazione varrà il suo peso in oro quando saranno pronti per fare acquisti per una casa.

24. Occhio al marchio.

Il marchio è il tuo amico – ciò significa regalare penne, bevande e tutti quegli altri omaggi che la gente ama. Distribuisci prelibatezze di marca nei festival e negli eventi locali per diffondere il tuo marchio.

 25. Collaborare con le imprese locali.

Lo sviluppo di relazioni con altre imprese locali sarà fondamentale per le tue attività di marketing immobiliare . Vedi se riesci a procurarti giunti per la colazione locali per farti comprare una serie di nuove tazze da caffè con il tuo logo su di loro, o acquistare un posto sulla loro impostazione tovaglietta di carta. Non avere paura di essere creativo con le partnership locali.

26. Richiedi testimonianze di ex clienti.

Le testimonianze sono enormi segnali di fiducia. Mostrare che le persone vere e reali sostengono i tuoi servizi significa il mondo per i potenziali clienti. Quando un acquirente di case ha avuto una grande esperienza con te, contattalo e chiedi una testimonianza. Se possibile, prova anche a scattare una foto. Ottieni il massimo da queste testimonianze posizionandole strategicamente sul tuo sito Web e condividendole di tanto in tanto sui social network.

27. Crea un sito Web fantastico

Ai consumatori di oggi piace fare molto lavoro online anche quando fanno acquisti importanti, incluso quello domestico. Io stesso l’ho solo affittato, ma anche quando affitterò una proprietà, Google Map l’indirizzo, userò Street View per avere un’idea della zona, vedere quali attività commerciali sono raggiungibili a piedi, guardare le foto di casa e, idealmente, fare un giro virtuale giro della proprietà.

Consenti agli utenti di accedere facilmente a tutte queste informazioni: assicurati che tutte le pagine delle tue proprietà abbiano foto eccezionali, tour virtuali e un facile accesso a Google Maps e Google Earth. Elenca i punti caldi nelle vicinanze e le rispettive distanze a piedi (menziona la fermata dell’autobus che è a soli cinque minuti a piedi, o lo Starbucks alla fine dell’isolato).

28. Rendi il tuo sito facile da navigare

Tutte le fantastiche pagine di proprietà del mondo non significheranno molto se il tuo sito è un incubo da navigare. I tuoi visitatori devono avere una buona esperienza sul tuo sito Web, quindi prenditi il ​​tempo per rispolverare le competenze di progettazione dell’esperienza utente e l’architettura delle informazioni.

29. Copywriting con il focus al posizionamento locale

Assicurati di includere nella tuo copy  alcune parole chiave orientate al locale per assicurarti che i tuoi contenuti vengano trovati dagli acquirenti che cercano su Google le case nella tua zona.

30. App di pianificazione condivisa

Utilizzare un’app di condivisione della pianificazione per coordinare i tempi per mostrare una casa agli acquirenti. La pianificazione di app come Doodle può ridurre l’infinito scambio di time slot avanti e indietro.

31. Fornire un pacchetto Local Care dopo la chiusura

La tua relazione con un cliente non termina subito dopo la sua chiusura. Vuoi che si ricordino il tuo nome in modo che, si spera, condividano le tue informazioni con amici, familiari e conoscenti che potrebbero prendere in considerazione di trasferirsi in futuro. Invia un pacchetto Local Care ai clienti dopo la chiusura, con biglietti per cinema o teatro locali, buoni regalo per ristoranti, ecc.

32. Resta in contatto

Resta in contatto (anche mesi e anni dopo) con gli acquirenti del passato per costruire una buona relazione. Invia biglietti di auguri, biglietti di auguri, ecc. Per rimanere freschi nelle loro menti. Quando hanno un amico che è pronto per l’acquisto, passeranno le tue informazioni.

33. Creare un sistema di riferimento

Fornire incentivi ai clienti precedenti per indirizzarti a futuri acquirenti di case.

34. Sfrutta il monitoraggio delle chiamate

Il settore immobiliare è uno di quei settori che devono assolutamente utilizzare il monitoraggio delle chiamate nelle loro campagne di ricerca a pagamento. La maggior parte delle persone usa il telefono quando cerca di trovare un agente immobiliare o fissa un appuntamento per visualizzare un appartamento, un condominio o una casa. Se tali chiamate avvengono perché qualcuno ha visualizzato il tuo annuncio PPC, devi essere in grado di tracciare quali annunci e parole chiave guidano le chiamate.

Vuoi aumentare i clienti  (venditori e acquirenti) per la tua agenzia immobiliare?

Affidati a Web Marketing Aziendale!

Contattaci Ora!