Risparmia tempo e denaro con un insieme di tecniche che ti offrono risultati quantificabili e qualificabili. In una parola: concretezza

Lo dice la parola stessa: diretto. E l’obiettivo è proprio quello di essere diretto ad un target specifico per raggiungerlo nel modo più efficace possibile.

Il marketing diretto (direct marketing) è l’evoluzione del concetto classico di marketing.

Promuovere il proprio brand e i propri prodotti non per raggiungere il maggior numero di persone ma per raggiungere tutte quelle che hanno le maggiori possibilità di diventare i tuoi prossimi clienti.

Cosa è il marketing diretto e perché funziona

Per marketing diretto s’intende un insieme di tecniche attraverso le quali soggetti o aziende comunicano direttamente con clienti e utenti finali senza avvalersi di alcun intermediario.

 

Non solo un bel risparmio in termini di tempo e risorse, ma anche una strategia che, allo stesso tempo, consente di raggiungere un target ben definito attraverso azioni mirate che utilizzino una serie di strumenti digitali che offrano risposte oggettive e misurabili.

Risultati quantificabili e qualificabili. Ma soprattutto risultati concreti. Diretti. Il principale e più importante beneficio del direct marketing è proprio questo.

Rispetto alle forme di marketing e advertising tradizionale classiche che sfruttano canali come TV, giornali e radio, il marketing diretto consente di stabilire una relazione diretta e duratura con il proprio target, personalizzando i messaggi in funzione delle specifiche esigenze e caratteristiche del singolo utente.

In concreto, queste tecniche possono essere utilizzate per:

  • Acquisire il cliente,
  • Sviluppare e coltivare il rapporto di fiducia con lui
  • Fidelizzarlo
  • Recuperarlo in caso di abbandono

Il marketing tradizionale ti può garantire tutto questo? Certamente no. Per questo ormai la quota di budget che le grandi aziende investono nel marketing tradizionale è sempre più risicata.

I grandi brand lo hanno compreso subito: l’epoca del marketing tradizionale è al crepuscolo, bisogna puntare sul marketing diretto.

Se vuoi competere ad armi pari con i tuoi concorrenti e sfidare realtà più grandi per portare il tuo brand ad un livello superiore devi (ripeto, devi) sfruttare in pieno tutte le possibilità che il marketing diretto ti offre.

 

Dicevamo dei grandi brand, i colossi multinazionali: loro lo fanno già da tempo e ti basterà dare un’occhiata alla tua casella di posta elettronica o ai banner e annunci che compaiono sulle pagine di Google e dei principali motori di ricerca per rendersene conto.

Perché dovresti fare marketing diretto

Sarò diretto, proprio come il direct marketing. Dovresti farlo semplicemente perché i tassi di risposta (redemption) sono infinitamente più alti di quelli che otterresti con un marketing tradizionale.

In qualsiasi settore merceologico o servizio. Qualsiasi.

Ecco un esempio concreto

Pensa, ad esempio, a un paio di stampelle.

Se dovessi pagare (profumatamente) una pubblicità su un mezzo di comunicazione tradizionale, chi vedrebbe il tuo annuncio? Chi riuscirebbe a percepire il valore del tuo prodotto e del tuo brand?

 

E ancora, quante delle persone che vedrebbero la tua pubblicità sarebbero interessate ad acquistarle? Beh, di sicuro non la maggior parte.

E ti do un’altra notizia: quantificare quante persone potrebbero anche solo essere potenzialmente interessate sarebbe impossibile da stabilire. Completamente impossibile.

E se invece…

Se invece tu fossi certo di raggiungere persone con parenti anziani o che hanno difficoltà a deambulare. Oppure ancora (e facciamo tutti gli scongiuri del caso…) persone che praticano sport traumatici e potenzialmente pericolosi per gli arti inferiori?

Tra di loro, piaccia o no, l’interesse per il tuo prodotto sarebbe senz’altro maggiore.

Ho fatto volutamente un esempio di questo tipo perché ho voluto dimostrarti che qualsiasi tipo di prodotto (anche quelli più ostici da pubblicizzare come le stampelle o gli ausili per anziani) hanno un mercato e un pubblico di riferimento che si può raggiungere.

Per riuscirci, però, non ci si può limitare alle classiche azioni di marketing ma bisogna evolversi, puntano sul marketing diretto.

 

Il tuo business è pronto per il marketing diretto? Contattaci e scoprilo subito!