Le 4 Regole Fondamentali Per Una Campagna di Email Marketing Vincente

/, Web Marketing/Le 4 Regole Fondamentali Per Una Campagna di Email Marketing Vincente

Le 4 Regole Fondamentali Per Una Campagna di Email Marketing Vincente

Spread the love

Segui questi 4 step per una Campagna di Email Marketing efficace

Una campagna di email marketing non si improvvisa così su due piedi ma richiede una attenta fase di programmazione.
Per questo è molto importante avere in mente cosa si intende fare, quali e quante risorse impiegare e quali risultati intendiamo raggiungere, prima di avviare la nostra campagna.
Quindi ora vediamo alcune regole che devi seguire per far si che la tua campagna di email marketing ottenga i risultati sperati.

REGOLA N. 1 – curare la creazione del database

Per prima cosa occorre porre molta attenzione nella selezione degli indirizzo a cui inviare i messaggi. Un database ben fatto rappresenta una buona fetta del lavoro di progettazione della campagna di email marketing. Molti tendono a trascurare questo aspetto, pensando che sia poco o per nulla importante, ma si sbagliano. L’email marketing è una strategia di one to one marketing, che tende a massimizzare le performance sul cliente attraverso la conoscenza del suo comportamento, delle sue preferenze, del suo status sociale.
Chi riceve la mail ha fornito il suo indirizzo di posta elettronica di spontanea volontà, registrandosi presso un sito e dando così indicazioni sui suoi interessi. In questo modo le aziende possono comunicare al meglio con il target prescelto (ad esempio giovanissimi, interessati alla tecnologia, alle news finanziarie, allo sport, ecc.)
Per questo occorre segmentare il proprio database. Se la segmentazione è accurata, lo sarà anche l’output generato e la qualità della stessa azione commerciale e di comunicazione.

REGOLA N. 2 – definizione dell’obiettivo

Bisogna avere bene in mente l’obiettivo che si vuole raggiungere con la campagna di email marketing. Vogliamo promuovere un prodotto? Vogliamo ottenere traffico per il nostro sito web? Vogliamo concentrarci sulla lead generation? La definizione dell’obiettivo influenzerà i passaggi successivi della campagna di email marketing.
Una volta fissato l’obiettivo possiamo procedere con gli step successivi.

REGOLA N. 3 – corretta predisposizione del messaggio

Attraverso il messaggio entriamo in contatto diretto con i destinatari, quindi è fondamentale creare un messaggio che sia rispondete agli obiettivi prefissati ed allo stesso tempo sia in grado di coinvolgere l’utente.
Quindi nella predisposizione del messaggio da inviare dobbiamo cercare di instaurare una relazione che poi dovrà determinare una reazione da parte del destinatario.
Infatti una mail deve essere interattiva, deve cioè indurre al compimento di una azione nel target della campagna.
Approfondiremo meglio le regole per scrivere una mail efficace nei prossimi giorni in un post dedicato all’argomento.

REGOLA N. 4 – invio del messaggio

Una volta predisposto il nostro messaggio, è estremamente importante stabilire quando inviarlo. Molti non danno particolare rilevanza a questo aspetto che invece reputo fondamentale.
Nel business il tempismo e tutto, ed è divenuto ancora più importante con la diffusione del web e degli strumenti per comunicare in tempo reale.
Battere il proprio concorrente sul tempo, anche per poco, può spesso significare un notevole incremento dei profitti.

Ok, queste sono le regole principali da seguire quando si progetta una campagna di email marketing, nei prossimi giorni cercheremo di capire come scrivere una mail efficace che non verrà sicuramente cestinata dal destinatario.

 


Spread the love

About the Author:

Leave A Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi