Hotjar, lo 007 che “spia” i tuoi potenziali clienti e…

/, Web Marketing/Hotjar, lo 007 che “spia” i tuoi potenziali clienti e…

Hotjar, lo 007 che “spia” i tuoi potenziali clienti e…

Spread the love
  • 18
    Shares

Se vuoi scoprire quello che gli utenti cercano davvero quando sono sul tuo sito, non puoi fare a meno di questo nuovo tool anche in versione gratuita. Uno 007 al servizio del tuo business online…

 

Hotjar è la tua “spia segreta”, uno strumento in grado di rivelarti cosa cercano davvero gli utenti quando sono sul tuo sito. Una specie di agente 007 al servizio del tuo business online. Straordinario, vero? E’ quello che ho pensato anch’io quando ho conosciuto per la prima volta questo programma e adesso voglio presentartelo velocemente perché sono certo che potrebbe esserti davvero molto utile.

 

Sfrutta le mappe

mappa_calore_hotjar

Ma di cosa si tratta esattamente? Per spiegartelo mi piace l’idea di farti immaginare Hotjar come una sorta di super agente Csi (o Ris se preferisci), quei geni della sezione scientifica che riescono a ricostruire tutti i dettagli di una scena del crimine.

Ma qui, per fortuna, non c’è nessun crimine, anzi. Immagina di poter sapere tutto quello che hanno fatto e che avrebbero voluto fare gli utenti che sono atterrati sul tuo sito web. Cosa hanno letto? E cosa non hanno nemmeno degnato di uno sguardo?

Con Hotjar non devi più immaginarlo, puoi scoprirlo! Già, perché la funzione di questo programma è quella di “tracciare” ogni singolo movimento del mouse di chi visita il tuo sito riportandolo su una sorta di “mappa di calore”. Una specie di luminol di Csi, per intenderci.

Una delle funzionalità più originali di Hotjar è proprio quella che ti consente di generare queste mappe di calore per tutte le pagine che vuoi. Più i colori saranno caldi (scala dei rossi) più quelle pagine sono state viste dagli utenti, mentre le aree blu rappresentano quelle meno gettonate

Quella che è l’enorme utilità delle mappe di calore è evidente: ti danno la chance di intervenire per aumentare le conversioni del tuo sito perché grazie a questa rappresentazione grafica hai la prova “scientifica” di cosa funziona e cosa non va nel tuo sito Ti basta cliccare sull’opzione “new heatmap” ed inserire l’url della pagina che vuoi analizzare. E il gioco è fatto…

E dopo la mappa di calore, c’è anche quella dei clic. In sostanza, con questa funzione scopri tutte le zone della pagina dove sono stati effettuati clic col mouse. E non si tratta solo di clic su link funzionanti (questo te lo rivela anche Google Analytics) ma ogni pressione del pulsante del mouse.

Che cosa avrebbero voluto di più i tuoi utenti? Un clic a vuoto su un contenuto non linkato te lo può svelare.

Ma Hotjar può fare ancora meglio: può registrare con precisione tutti i movimenti effettuati dai mouse degli utenti in una singola sessione. Le linee ricostruiranno perfettamente i movimenti dei tuoi potenziali clienti.

mappa_mouse_hotjar

Non è finita: per scoprire se tecnicamente la tua pagina funziona, hai bisogno della mappa di scorrimento. Uno strumento fantastico che, attraverso la solita scala di calore da rosso a blu, ti può dimostrare che quella Squeeze Page che hai preparato è troppo lunga (oppure perfetta) e che lo schema a scorrimento verticale è ideale per quella pagina o meno.

 

Fai una radiografia del tuo Form 

pannello_hotjar

Chi fa Web Marketing sa bene quanto sia importante il form di contatto per le conversioni. Ma cosa ci può dire Hotjar a questo proposito? Molto. Ci può svelare:

  • Il tempo di permanenza all’interno del singolo campo del form
  • il numero di volte che il form produce un errore
  • il numero di volte in cui quel campo del form viene compilato e ricompilato dall’utente (Refill)
  • la percentuale di volte in cui il singolo campo non viene compilato

L’installazione di Hotjar è molto semplice ed intuitiva e con un unico account, potrai gestire tutti i siti web che vuoi anche nella versione gratuita del tool (con quantità di dati che si possono registrare e monitorare limitata).

L’alternativa è quella di investire 29 dollari al mese che non sono nemmeno molti per le potenzialità di questo strumento che, comunque, già nella versione free offre tante funzionalità davvero utili.

E quelle che ti ho elencato sono solo alcune delle funzioni che Hotjar ti mette a disposizione ma ce ne sono molte altre, dai sondaggi online all’impostazione di funnel di conversione e ad opzioni che rendono questo tool un completamento ideale di Google Analytics.

 

Spiare per migliorarsi

Spiare e scoprire tutti i segreti dei propri utenti è il “sogno” di chiunque abbia un business online. Con Hotjar hai la possibilità di scoprire molto sul comportamento dei tuoi potenziali clienti e, quindi, adattare il tuo sito secondo i risultati ottenuti. Con uno strumento del genere un aumento delle conversioni è assicurato!

Mi auguro che questo tool gratuito ti possa essere utile, prossimamente te ne presenterò altri che potranno aiutarti a migliorare il tuo business online incrementando le vendite. E ricorda, se vuoi il mio aiuto, non devi fare altro che contattarmi.

Per utilizzare gratuitamente Hotjar, clicca qui


Spread the love
  • 18
    Shares
2017-07-08T23:07:33+00:00 By |Categories: Opportunità dal web, Web Marketing|0 Comments

About the Author:

Copy con la passione per la comunicazione, per il tennis e per la moto. Giornalista dal 2007, si specializza nel mondo del Web Content e delle Media Relations. Se la cava meglio con la penna che con la racchetta, ma non diteglielo...

Leave A Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi