Condividi l'articolo nel tuo Social preferito
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Come utilizzare Linkedin per sviluppare e aumentare i clienti

Tutti sappiamo che essere presenti sui Social Network è importante se vogliamo davvero incrementare la nostra visibilità ed il nostro business. Ma mentre tutti abbiamo un account su Facebook,  Linkedin è troppo spesso trascurato. Eppure saperlo utilizzare al meglio ci porterà innumerevoli vantaggi che si possono sintetizzare così:

  • più credibilità: un buon posizionamento su Linkedin ci permette di aumentare la nostra credibilità e di fare branding;
  • più traffico: la nostra presenza su Linkedin ci permette di ampliare la sfera di contatti generando leads, ossia ci consente di entrare in contatto con potenziali clienti, collaboratori, fornitori e così via;
  • più business, raggiungendo direttamente le persone e le aziende interessate ai nostri prodotti o servizi.

Per sfruttare al meglio le potenzialità di Linkedin che – a differenza di Facebook e di Twitter è utilizzato esclusivamente per scopi professionali – ho preparato questa semplice guida articolata su cinque punti. Ognuno di essi è un suggerimento pensato per rendere il più profittevole possibile la nostra presenza sulla rete Linkedin.

Suggerimento nr.1: compilare il profilo con la massima accuratezza

Molto spesso le persone e le aziende tralasciano questo aspetto finendo con il non terminare il profilo stesso. Questo è un grave errore, perché è fondamentale che i dati inseriti siano completi. E’ utile inserire un numero di telefono e -soprattutto – il link al proprio sito web. Indispensabile, infine, l’inserimento di una foto professionale che aumenterà la credibilità.

Suggerimento nr. 2: partecipare ai gruppi

Non è solo importante iscriversi ai gruppi ma anche e soprattutto parteciparvi in modo attivo. I gruppi da considerare sono quelli che probabilmente saranno frequentati dai nostri clienti, o potenziali clienti. Così, ad esempio, se gestiamo una palestra sarà utile partecipare a gruppi sul fitness.

Suggerimento nr.3: fare domande e offrire risposte

La parola chiave di tutti i social network è “interazione”. Tanto più riusciremo ad interagire con i nostri contatti, ponendo loro delle domande e offrendo risposte ai loro dubbi, tanto maggiore sarà la nostra facilità nel creare nuove relazioni e nuovo business.

Inoltre porre delle domande ai nostri potenziali clienti o ai contatti che ci interessano per conoscere il loro punto di vista con riferimento ad una certa faccenda è un buon biglietto da visita con cui iniziare una relazione.

Suggerimento nr. 4: rispondere a tutti sempre e comunque

Immagina di ricevere delle offerte commerciali. Può accadere. La tentazione più grande è quella di rispondere in modo distaccato, o peggio ancora, non rispondere del tutto.

Questo irrita parecchio, anche perché chi ci scrive è una persona che ha accettato di stabilire un contatto professionale con noi e sentirsi ignorati non piace a nessuno. Investire un minuto del nostro tempo per rispondere con un no grazie non solo è l’espressione di una buona educazione, ma è anche un ottimo modo di fare network.

Suggerimento nr. 5: mantenere vivo il proprio profilo

E’ importante che il nostro profilo su Linkedin sia costantemente aggiornato, anche integrandolo con gli altri Social Media. Ad esempio un post su Twitter potrà essere linkato anche su Linkedin, oppure lo stesso post grazie a servizi on line come dlvr.it , potrà essere inserito automaticamente grazie ai Feed sia su Facebook, sia su Linkedin sia su Twitter.

Un’altra funzione utile consiste nella raccomandazione, ossia nella possibilità di chiedere ad un contatto di presentarci ad un altra persona. Questa è uno strumento particolarmente interessante, perché ci permette di ampliare la nostra rete di conoscenze attraverso la collaborazione di una persona che ci conosce e fa da tramite.

Infine, ultimo ma non per questo meno importante, mettiamo il nostro link a Linkedin sulle comunicazioni aziendali quali : carta intestata, biglietti da visita, brochure e quant’altro. E non dimentichiamo di inserirlo nel nostro sito Web e nella firma delle email che inviamo.

Ci vediamo su Linkedin!

Gentian.

Il mio account  Linkedin:

  • https://www.linkedin.com/in/gentianh

 


Condividi l'articolo nel tuo Social preferito
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •