Domini web personalizzati? Non e’ un sogno ma la novita’ del 2013

//Domini web personalizzati? Non e’ un sogno ma la novita’ del 2013

Domini web personalizzati? Non e’ un sogno ma la novita’ del 2013

Spread the love

Il mondo cambia e cambiano anche i domini utilizzati nel web per promuovere la propria impresa commerciale. Scopri tutte le novità del 2013 in questo post!

Innanzitutto facciamo un po’ di chiarezza …

 Cos’è un dominio internet?

Immagina che Internet sia un’autostrada in cui circolano milioni di informazioni al secondo. Questa rete telematica mondiale è articolata in più nodi nazionali (service providers) a loro volta ramificati in una pluralità di nodi locali (pop servers), attraverso cui i singoli utenti accedono al mare magnum del web.

Per poter consentire ai singoli computers connessi alla rete, di comunicare tra loro per lo scambio di notizie e informazioni, ad ognuno di essi è assegnato un codice d’identificazione, definito come indirizzo IP (Internet Protocol), che consiste in un numero binario, articolato in gruppi di cifre divise da punti (ad es: 195.31.195.32).

Tuttavia l’utilizzo di tali codici sarebbe molto complesso e poco agevole da parte dei singoli internauti. Per questa ragione si sono affiancati agli indirizzi IP, gli indirizzi DNS (Domain Name System), i quali essendo composti da lettere, traducono in parole e nomi di senso compiuto un freddo codice alfanumerico (ad es: www. pincopallo.it)

Il dominio web corrisponde quindi all’indirizzo di un sito internet.

 I domini sono composti da più parti. Le due parti fondamentali, però, sono:

1. il nome vero e proprio. Ad esempio: “pincopallo”. Questo rappresenta il nome della società e/o del marchio ed è la forma con cui questo sarà conosciuto sulla rete dagli altri utenti.

2. L’estensione. Nel nostro caso, l’estensione del sito è “.it”

Altre estensioni popolari sono:

  • .com sta per commercial e definisce ogni tipologia d’impresa commerciale;
  • .edu sta per educational, per le università o gli istituti d’istruzione;
  • .gov è l’estensione utilizzata dagli organismi governativi;
  • .org sta per organization e si riferisce alle associazioni in generale e agli enti no – profit.
  • .net sta per network ed è disponibile in tutto il mondo
  • .biz sta per business ed è anch’esso disponibile in tutto il globo.

Ricorda: ogni dominio appartiene ad un unico titolare.

 Quali sono le grandi novità del 2013?

Ti ho ricordato le tipologie di estensione dei domini internet perché a breve (si parla della seconda metà del 2013), inizieranno a vedersi in rete i primi domini personalizzati!

Questo significa che a fronte di una cifra abbastanza elevata (circa 185 mila dollari), sarà possibile registrare domini con qualsiasi estensione si voglia! Rifacendoci all’esempio di prima, potremmo , ad esempio, registrare questo tipo di sito: www.pincopallo.milano o www.pastaallacarbonara.roma …etc!

L’idea è quella di rendere gli indirizzi dei siti internet più accessibili a chi usa alfabeti diversi da quelli latini. I primi nuovi domini personalizzati, infatti, saranno quelli in cinese ed arabo. Finalmente anche questi cybernauti potranno digitare nel browser i nomi dei siti con caratteri e simboli appartenenti alla propria lingua!

Per ciò che riguarda l’estensione .it, invece, è già possibile registrare con pochi euro, domini con lettere accentate o con simboli appartenenti alle minoranze linguistiche presenti sul territorio italiano.

Queste le nuove lettere consentite: à, â, ä, è, é, ê, ë, ì, î, ï, ò, ô, ö, ß, ù, û, ü, æ, œ, ç, ÿ.

Perché è così importante il dominio nel mondo del web marketing?

Perché rappresenta a tutti gli effetti il tratto d’istintivo di una impresa nel web. Il nome del dominio è il biglietto da visita di un’azienda e di un marchio in rete. Per questo bisogna prestare molta attenzione al nome che si sceglie per rappresentare il proprio sito internet!

 Chiameresti mai la tua azienda con un nome ridicolo o poco rappresentativo del tipo di prodotti o servizi che offri?

Non credo. Lo stesso vale per i domini. Sono delle vetrine virtuali che parlano della tua impresa, del tuo lavoro quotidiano e dei prodotti che offri alla tua clientela.

Ma vi è anche un’altra importante novità in merito.

La città di New York sarà la prima al mondo ad avere un proprio dominio personalizzato dalla sigla finale “nyc”In questo modo i siti web dei cittadini residenti nella Grande Mela, si distingueranno da tutti quelli utilizzati nel resto del mondo.

Il requisito fondamentale, quindi, per avere un simile dominio è quello di essere fisicamente presenti nel territorio indicato dall’estensione.

Non sarà possibile sceglierlo dall’ Italia o da altre nazioni ma solo da New York. La ratio che è alla base di tale scelta, è quello di creare uno strumento capace di promuovere quel determinato territorio, contrassegnando così anche la regionalità dei prodotti che il sito intende pubblicizzare. Si tratta di un valore aggiunto che tutte le piccole imprese potranno utilizzare per darsi una maggiore visibilità sul web.

Ma la vera sorpresa è che a breve sarà possibile registrare nuovi domini a seconda della propria residenza geografica!

Questi nuovi domini indicheranno la città di appartenenza dell’impresa e del relativo titolare. Immagina che vetrina fantastica puoi creare sul web per dare nuova linfa al tuo commercio e/o alla tua impresa!

Per adesso, però, questa opportunità sarà concessa solo a chi risiede nelle città di Doha, Vienna, Berlino, Londra, Tokyo, Istanbul, Parigi e Helsinki. 

Il nostro augurio è che questo privilegio venga presto concesso a tutte le città del mondo … Nel frattempo,

buon lavoro a tutti!

Stefania

Ti è piaciuto questo post? Condividilo sui tuoi social preferiti!


Spread the love
2017-07-08T23:09:04+00:00 By |Categories: Web Marketing|Tags: , |0 Comments

About the Author:

Leave A Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi