Come aumentare le vendite grazie all’ email marketing

/, email marketing/Come aumentare le vendite grazie all’ email marketing

Come aumentare le vendite grazie all’ email marketing

Spread the love

Ecco perché devi utilizzare l’email marketing per aumentare le vendite

L’ email marketing è una forma di marketing diretto che utilizza la posta elettronica per la trasmissione e la comunicazione di messaggi commerciali e non solo.

Se desideri ottenere maggiori informazioni sull’email marketing, ti consiglio di leggere i nostri articoli:

Scopriremo la potenza dell’email marketing come mezzo in grado di aumentare le vendite, tralasciandone gli aspetti tecnici o la realizzazione di una campagna di email marketing.
E’ opinione diffusa che posizionarsi in prima pagina su Google sia fondamentale per aumentare le vendite online, strategia in realtà che comporta uno spreco considerevole di energia e che spesso disattende i risultati sperati.

Certamente comparire in prima pagina può far ricevere molte più visite al tuo sito e magari aumentare le vendite di un ecommerce , ma non è detto che tale aumento sia correlato al traffico che ricevi grazie ai motori di ricerca. Tratteremo questo argomento un’altra volta.
Ora ti voglio parlare su come sfruttare al massimo, positivamente parlando, ogni utente che entra nel tuo sito e soprattutto coloro che hanno già acquistato da te in passato oppure si sono iscritti alla tua mailing list da non molto.
Pertanto hai due tipologie di potenziali clienti: chi non ti conosce e chi ti conosce già.

 

Come vendere a chi non ci conosce?

Se il tuo sito, blog o e-commerce riceve poche visite non scoraggiarti, anche in questo caso la qualità è più rilevante della quantità. Per aumentare le vendite è importante che l’utente sia incuriosito e attratto dal tuo sito, divenendone pertanto un potenziale cliente. Abbiamo infatti degli iscritti o delle vendite in aumento quando il nostro visitatore è veramente interessato a quello che offriamo
In questo articolo focalizziamo la nostra attenzione sull’email marketing, strategia che valorizza ogni visita del tuo sito ed utilissima per incentivare le vendite online.

Non avere fretta di vendere.

Prima di pretendere che qualcuno acquisti senza conoscerti prova a dare tu qualcosa per primo e vedrai che questo gesto verrà apprezzato. Devi fare in modo che l’utente che entra nel tuo sito non lo faccia per l’ultima volta, ma che possa ritornare di nuovo e magari acquistando.
Per fare questo devi inserire nel tuo sito un form di iscrizione ben visibile, che permetta agli utenti di inserire nome ed email. In questo modo inizierai a creare un database di iscritti alla tua mailing list, primo passo per cominciare a creare un mercato dove tutti siano tuoi potenziali clienti.

Per farti lasciare nome ed email non è facile, perciò devi dare una ragione valida all’utente per farlo.
Le strategie più comuni che si utilizzano per far compiere questa azione sono: dare delle guide gratuite che risolvono il problema dell’utente e nel caso dell’e-commerce regalare un coupon (codice sconto).

Perciò, per far sì che un utente si iscrivi alla tua mailing list puoi dare in cambio:

  • Una guida pdf (ebook)
  • Un video guida
  • Un codice sconto nel caso degli e-commerce

 

Come vendere a chi già ci conosce?

L’’email marketing in questo caso è fondamentale. Se hai già dei clienti e hai i loro nominativi devi utilizzare i loro dati in modo intelligente ed appropriato senza fare spam aumentando le possibili vendite.

Per fare la cosa più semplice prendiamo 2 tipologie di clienti:

  1. chi acquista regolarmente dal tuo sito; in questo caso sei il suo fornitore di fiducia
  2. chi ha acquistato solo una volta

 

Nel primo caso il cliente acquista già, ma può fare altri acquisti se tu offri un prodotto o servizio che gli potrebbe essere utile. Indubbiamente, i prodotti correlati sono quelli che convertono di più, ma se hai un prodotto simile ma migliore, che può sostituire quello precedente funziona molto bene lo stesso.

 

Per realizzare tutto ciò, non c’è bisogno di recarsi da ogni cliente, ma è sufficiente la comunicazione tramite l’email. Per applicare l‘email marketing in modo efficace ti consiglio di usare uno strumento professionale (es. Aweber, Getresponse, ActiveCampaign, Mailup ecc.). In questo modo puoi comunicare in modo facile e analizzare l’efficacia delle mail che invii per ottimizzare i risultati ulteriormente.

 

Nel secondo caso molto probabilmente non utilizzi l’email marketing oppure non lo utilizzi nel modo corretto. Se fin adesso hai inviato delle mail solo commerciali è ora di sospendere tutto.

Chi riceve le tue mail dall’altra parte è una persona in carne ed ossa e non è un robot, perciò devi cercare di creare un rapporto personale. Il tuo cliente deve percepire che dall’altra parte c’è una persona che comunica e non un software.

Per migliorare i tuoi risultati ti consiglio di indicare il nome di una persona che rappresenta l’azienda in ogni e-mail inviata. La gente acquista da altre persone e non dalle aziende, quindi firma con un nome e un cognome.

Mettendo in pratica queste regole vedrai dei risultati straordinari. Sappi che questo è solo una delle idee per aumentare le vendite ed incrementare il portafoglio clienti.

 

Se hai domande o vuoi raccontarci la tua esperienza lascia un commento qui sotto.

 


Spread the love

About the Author:

Gentian Hajdaraj, Ceo and Founder di Web Marketing Aziendale, è un Lead Generation Strategist che lavora nel mondo del marketing online da oltre dieci anni. E' autore del libro: “Le Nuove Regole del Web Marketing”.

Leave A Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi