Fai un’analisi SEO gratis del il tuo sito

/, Web Marketing/Fai un’analisi SEO gratis del il tuo sito

Fai un’analisi SEO gratis del il tuo sito

Spread the love

Con SeoSiteCheckup hai un controllo delle principali dinamiche Seo per il tuo sito. Un tool gratuito che può aiutarti a scalare posizioni sui motori di ricerca…

Fare un’analisi seo, o meglio checkup SEO del tuo sito senza costi. Una possibilità interessante di cui voglio parlarti oggi presentandoti un tool gratuito interessante che si chiama proprio SeoSiteCheckup.

Oggi ho scelto di parlarti di questo strumento perché l’ho trovato utile e davvero semplice da usare, ma soprattutto perché un’analisi lato seo di un sito web è davvero importante.

Perché il SEO è importante

Quante volte, cercando un prodotto o servizio ti sei spinto più in là della seconda pagina della serp Google?

Intendiamoci: non che ci siano chissà quali mostri che si nascondono nelle pagine successive alle prime due…

Ma sono certo che nelle tue ricerche ti è capitato molto di rado di trovare il prodotto o servizio che stavi cercando a pagina 5 della Serp. Dico bene?

Se stai leggendo questo articolo non ti annoierò spiegandoti che cosa è la Serach engine optimization. Di sicuro lo sai già. E anche se, proprio lato seo, pare che gli articoli lunghi vengno “premiati” da Big G non è mia intenzione annoiarti.

Però una riflessione insieme a te, sull’importanza del Seo per il tuo business, voglio farla.

Perché fare un’analisi SEO può essere determinante.

Analisi SEO, cosa buona e giusta per il tuo business

SEO è uno dei termini più frainteso e male interpretato nel mondo del web marketing. Negli ultimi anni abbiamo assistito ad una errata caratterizzazione del SEO come una sorta di alchimia che ha portato molti business a svalutarne l’importanza invece di considerarlo come parte integrante di ogni solido piano di marketing di piccole e medie imprese (molte grandi imprese invece già lo fanno).

Un errore madornale.

Il SEO è uno strumento di web marketing molto valido che può portare  lead per il tuo business.

Addirittura, alcuni studi hanno dimostrato che la SEO può avere un ROI migliore di forme tradizionali di marketing come la TV e annunci stampa. Come qualsiasi altro strumento di marketing, il SEO non è basato né su un’alchimia né su una magia, ma su un metodo che fornisce:

  • Visibilità del business
  • Traffico web
  • ROI elevato
  • Credibilità

Un’analisi SEO ti può fornire gli strumenti per raggiungere questi obiettivi. Ti sembra poco?

I danni di un bad Seo

Sono parecchi, te lo dico subito. E anche gravi.

I danni che possiamo fare nel cercare di ottimizzare il nostro sito possono avere conseguenze disastrose per il nostro business, fino a “scomparire” letteralemente dai motori di ricerca.

Ma non preoccuparti, questo è un caso limite.

 

Non solo contenuti…

Content is the king. Lo so, in tanti te lo ripetono fino alla nasea. Ed è vero, almeno in parte. Il contenuto può fare la differenza per costruire busienss online di successo.

Ma oltre ad un blog vinvente ricco di articoli interessanti pieni di condivisioni sui social, puoi fare di più per la tua attività con un check up seo del tuo sito.

Prima di presentarti il tool di oggi per fare un’analisi SEO gratis del tuo sito, ti va di apprendere 5 regole SEO per aumentare le tue visite?

 

Ecco il tuo check up SEO

SeoSiteCheckup non risolve i problemi di posizionamento del tuo sito, ma ti aiuta a comprendere dove puoi migliorare.

Intendiamoci, l’indagine gratuita proposta da questo tool analizza soprattutto fattori SEO abbastanza comuni. Ma anche codici che spesso vengono dimenticati o sottovalutati.

E qui viene il bello.

Perché SeoSiteCheckup verifica l’uso delle keywords, i meta tags, i link, l’ottimizzazione delle immagini e la velocità di caricamento delle tue pagine ma anche, css e html, problemi relativi a link e codice.

Ok, un bel check up è utile, ma la cosa più importante è poi quella di sapere come e dove intervenite per “guarire” i mali SEO delle nostre pagine.

Questo è probabilmente l’aspetto più interessante di questo tool che, voce per voce, ci offre (in inglese, ma niente di troppo complicato) una proposta per intervenire (con la voce “how to fix”).

Come funziona

screenshot sito per analisi seo - seositecheckup

Basta inserire l’url da analizzare e il sistema, nel giro di pochi secondi, farà un check up completo del sito preso in esame.

Il “voto” ci viene assegnato su una scala da 0 a 100 e la sua lettura è agevolata dai colori stile semaforo. Verde tutto ok, arancione punteggio che si può migliorare e rosso… Ci siamo capiti, un disastro!

Ma al di là del voto finale, per comprendere al meglio la situazione è bene leggere tutte le voci analizzate:

  • Meta title
  • Meta description
  • Uso delle keywords
  • Anteprima della pagina dei risutati di Google
  • Keyword cloud (una panoramica delle key più ricorrenti sul tuo sito)
  • Titoli (h1) e sottotitoli (h2)
  • Link non funzionanti
  • Mappa del sito
  • Test css
  • Test per ottimizzazione delle immagini
  • Speed test
  • Test html

Insomma, i parametri analizzati sono parecchi

 

Ma occhio!

Ma… c’è un ma. Nella sua versione free, SeoSiteCheckup offre la possibilità di una sola analisi SEO al giorno, perciò non sprecatela…

Ovviamente esistono anche versioni a pagamento di questo tool con abbonamenti mensili che permettono di monitorare più siti contemporaneamente e analizzare quelli dei tuoi competitors, ma per sottoscrivere questi abbonamenti si parte da quasi 25 dollari al mese per la versione basic (3oo report al mese) fino ai 79,95 di quella professional.

Dietro un sito d’impatto, dal layout “sexy” non si sempre c’è un’ottimizzazione lato SEO impeccabile. Sapere dove si può migliorare (e a volte si tratta di accorgimenti semplici e veloci da effettuare) può rappresentare una svolta per qualsiasi business, dai più grandi fino ai negozi di viciniato e ai freelance.

Analisi SEO a parte, leggendo queste righe ti è per caso venuto in mente che è un bel pezzo che non fai degli esami del sangue o un rapido check up dal tuo medico?

A me, scrivendo questo articolo, sì…


Spread the love

About the Author:

Copy con la passione per la comunicazione, per il tennis e per la moto. Giornalista dal 2007, si specializza nel mondo del Web Content e delle Media Relations. Se la cava meglio con la penna che con la racchetta, ma non diteglielo…

Leave A Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi